VINTAGE di Pizzo

grida al vento

ma non farti fregare

non ti risponderà nessuno

tu grida uguale

le tue parole verranno trasportate

come in una favola

trasportate da una nuvola

arriveranno a dio

digli quel che pensi in realtà

a modo tuo

grida al vento

ma non farti fregare

non ti risponderà nessuno

tu grida uguale

le tue parole verranno trasportate

come in una favola

trasportate da una nuvola

arriveranno a dio

digli quel che pensi in realtà

a modo tuo

io me ne compiaccio

d’esse n pagliaccio

col naso rosso

posso fa il cazzo che mi pare

spezzo il pane come un prete

e bevo vino

perche c’ho sete

divido il tutto con i miei discepoli

con cui divido i soldi del monopoli

de solito perdo

a volte vinco

ma piu de tutti sicuro drinko

grida al vento

ma non farti fregare

non ti risponderà nessuno

tu grida uguale

le tue parole verranno trasportate

come in una favola

trasportate da una nuvola

arriveranno a dio

digli quel che pensi in realtà

a modo tuo

grida al vento

ma non farti fregare

non ti risponderà nessuno

tu grida uguale

le tue parole verranno trasportate

come in una favola

trasportate da una nuvola

arriveranno a dio

digli quel che pensi in realtà

a modo tuo

ho sofferto

come , piu e peggio

de un cane bastonato

ora tu mi vedi sorridere

pure se sto

co le pezze al culo

so sicuro

che converrai con me

nel dire

che conta di piu l’amore

che un altro bicchiere

ma fammi il piacere

di non andarlo

a dire in giro

fatti un ostia tiro e resta qua

quando mi scopriranno

con la testa nel gran gioco

senza affanno

mi proporranno gran giri de soldi

e io dirò di no

non lo faccio per essi

ma pe rende l’esistenza mia

libera da compromessi

tutti fessi chelliiiiiii

che se so venduti

inchiostro e carta

so gli unici giudici

questa non è Sparta

ma tu ti illudi

che lo sia

e vorresti con frontal kik

uccide

la poesia mia

provace un po

a gettarmi qui di sotto

prima ancora che con un verso

il tuo falso dio

l’ho reso morto

taglio corto e ricucio

anche oggi ti ho fatto il bucio

sai del rap io so er trucido

fo freestyle

ma mai da lucido

vado all’ostia lido

o al lido di ostia

a mostramme in mutande

panza e tattoo

de fuori

spalla a spalla

coi peggio bori

tutti coperti da maori

per una birra o forse tre

credo proprio

che tra tutti i pagliacci

io so er re

quello piu preso a calci

in faccia e nel sedere

pero agli spettacoli mia

non bastano i posti a sedere

la gente sta in fila

pe sta in piedi

sta strofa

lascio

ai miei eredi

.


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now