S PER STAMPATO di Pizzo


luogo: tiburtino terzo secondo a nessuno, in cucina alle 3 di notte.

PIZZO: vi leggo a mente un po di cosette , roba vintage da nastri , vinili e cassette . tanto non mi potete ascoltare.

le voci: dai dicci dicci , vai come al solito ! benedicici il pane e versa il vino.

PIZZO: non sono mica un prete

le voci : a volte dai l’impressione di esserlo PIZZO : cosa ve lo fa pensare ?

le voci : quatto quatto predichi bene e razzoli male Pizzo , Pizzo fa arte , Pizzo rock’n’roll , Pizzo fa il rap tzigano , Pizzo de qua , Pizzo de la ahahahahah sei solo un fallito quaquaraqua

PIZZO : mo state a vede che vi combino ! me ne frego del pane , me bevo er vino e sarò pure cretino ma invece che sto concerto dal vivo che me fate , me appaiono suore de colore dai grossi culi da tastare che me fanno i cori blues and i gospel tremendi , che

epifania , che felicità.

suore di colore: marco marco es el tuo nome prega con noi per sto tacchino al sugo servito con un po de riso , facce n sorriso , c’hai un bel viso principito.

PIZZO : in principio me reputavo strano per tutto sto gran da fare che me se frullava nella capeza a.k.a capoccia , tutto me sembrava simile ad un brutto film , tipo un giallo dal colpevole già bello in vista e cioccato , ma poi me so preso un po de tempo pe riflette e mo eccome qua a beve un altro po e a fuma ganja che attira tra le mie ali protettive quel bonaccione de papa bergoglio , eccolo a voi !

ER PAPA: hola campion , famo na preghiera al senior e fumamo sta fumata de buena erba buena santa maria.

PIZZO :ehi papa bergoglio è con grande orgoglio che te offro per la tua fede nel mio amico Gesù Cristo che mi ama sto quadrifoglio de marijuana.

ER PAPA :que chulo che sei marco , non conosco un altro narcos come te al mondo, ora yo vado nella mia grotta nel vaticano , nun fa er figlio de na mignotta te prego insieme preghiamo!

PIZZO:

abbi fede dormi sogni

vedi bene

siamo io e er papa insieme daje tutta dritti alla derecha so na quercia secolare

te porto sull’altare

my mujera

ogni sera penso a te

pure il giorno

ma che m’hai fatto

pogo piano

te suono er piano

poi il violino

ringraziando de tutto questo co sto testo

gesu bambino.AMEN.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now