NOTA SUL CELL di Pizzo


Tutto sparisce tutto ritorna

Donna non mi abbandonare

Al mio destino da clandestino

Stammi vicino

Come un cigno negro

Mi rallegro

Vedendomi fuori dallo stormo

Dei cigni bianchi

Che beccano mangime

Lanciato dagli umani

Resto della mia opinione

Chi non mi segue

O non mi conosce

O è un coglione

Tirami la corda quando mi impicco

Tira forte sennò sopravvivo

E allora mi faccio

Un bagno nel sangue

De chi se crede importante

Perché pieno de follower

Oltre che de contante

Mi bagno le ali

E poi spicco il volo

Così che io possa rinfrescare

Voi popolo

Vi penso spesso

Come un matto

Che non si preoccupa mai

Di se stesso

Ma freme per un verso

Nella rotta

Verso il grande successo.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now