MERDA CHE SCOTTA di Pizzo


Scotta la mia merda

E non profuma di incenso

Mentre mando in fumo

Tutto ciò che penso

Sto al sesto drummino di fila

Mentre fuori c’è la fila

Qui alla posta

Pe anda a sportello

Do i Gasperini

Lavorano senza sosta

Che bello stare al lavoro

Senza niente da fare

E pensare che mi volevo licenziare

Per organizzare serate

O partire via

Via da qua

Che è l’unico posto fisso

Della mia vita

Stringo tra le dita la penna forte

Nella mano

E scrivo

Vivo solo per farlo

Col cappello Panama

O senza

Sembro un fuoriclasse sudamericano

Che fa su e ju

Per le scale

Per andare a fumare

Detto ciò

Ciò detto

Me rimetto al trabajo

Pronto a consumare

N’altra busta de tabacco .

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now