MENOMALE di Pizzo

non posso abbandonare il mio compito,

far capire ad ogni lucido

come io co la mia capoccia da ubriaco

sto peggio de uno fatto d’acido

chi tace acconsente

e se voi che leggete le mie poesie

alla fine non dite mai niente

magari gradite che io proseguisca

come un barbone senza tempo

a gioca a stecca dentro na bisca

che io riesca o meno nel mio intento

solo i prossimi scrittori

,ai quali voglio fa da esempio,

sapranno dirmelo

nel frattempo ho dei bei postumi

da giornate di merda da digerire

solo l’alcol me può aiutare

non uno psicodottore

non l’amore che mi rende migliore

voglio sta ju , sulle mie e piangere a dirotto

dottò nun è normale tutto ciò

nun c’ho n’amico co cui potemme confida

fidatevi me servirebbe na persona cara

pe scavalca il muretto

che me ostacola

per arriva dove devo arriva

dove gli angeli so governati dalle paranoie

ed i pazzi vengono rinchiusi in manicomio

non ve lo potete manco immaginare

cosa ho passato in passato

e mo de recente

quando voi siete andati in massa al mare

ho finito le rime ma non il bisogno

di raccontare

troveranno una cura vera prima o poi

alla mia pazzia?

non credo , anche perchè

chi cazzo ce vuol essere normale

fermatevi un attimo ad ascoltarmi

co un verso ve tolgo le armi

e ad una perifrasi me ce piace piu

ciò che butto ju senza pensare

in sta grande confusione mentale

zozzi ! fate fare il mio mestiere ad altri

piu scaltri de me

ma te li immagini o no i tempi moderni

condizionati dagli scrittori odierni

senza arte ne parte

come dice stanislavsky

non ci sono piccole parti

ma piccoli artisti

e io dio mio la mia parte

la so a memoria

e non la schifo

me basta qualche disgraziato a fa er tifo

dalle tribune

la terra battuta

e qualche battuta per cambiar d’umore

tutto il resto è una vita grazie al cielo

che mi ha dato solo amore

spero queste mie parole mi sopravvivranno

dovrei dire ciao ciao a tanti miei idoli superati

ma non lo farò per rispetto

hola dico invece

me auguro che chi produce robe scritte

badi a ste ultime frasi scritte

non basta mica darsi delle arie

per tirar su culture

ora io per un po starò fermo

e mi preserverò per le mie letture

voglio storie dure

delle spaccaroccia

come un sole che te incoccia

piu de quanto non abbia fatto na fiaschetta

sono il factotum che te ce fa la cresta in testa

ma voi leggetevi chiunque passi

non soffermatemi sullo spettacolare

l’unico ed il solo scrittore reazionario

che regala il suo diario socialmente parlando

in cambio de indifferenza ed invidia

come er primero

puoi solo aspettare che mi uccida

tremo a cosa la mia mente mi porta a pensare

ma so un essere pensante

MENOMALE!

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now