GIORDANO BRUNO di Pizzo


tiramisù dolcezza

fammi provare l’ebbrezza

che manco du bocce

de vino bono

mi sanno dare

sono fuori dalle gare tra rapper

me ne frego

delle guerriglie tra trapper

alle castagnole

preferisco le frappe

questa vita

è un percorso a tappe

e io sto ancora indietro

me so soffermato

a spizzamme er cupolone

de san pietro

c’ero in mezzo alle masse

le benedicevo nelle discoteche

do se ce scordava

come si vive

ma non come se scrive

senza mai mette da parte

le rime

e l’arte di saperle fare

ti porto al mare

la dove

l’acqua ci bagna

e non importa

segna sotto porta

e anda a rete

prete benedici questi versi

da Cirano

qua me girano

e nun me passa

queste rime

so pe na sparuta minoranza

quella che protesta

se c’è da protestare

me rimbocco le maniche

e me attacco alle taniche

de qualunque benzina

preferisco di gran lunga l’alcool

alla cocaina

e se c’è na latrina

ci caco dentro

il tuo cantautore preferito

l’ho bello che spento

e ad ogni mio sentimento

tirato fuori

dipingo un mondo tutto a colori

senza le sembianze

de nessuno

bruciando e ardendo

GIORDANO BRUNO.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now