COME PAGARMI L’AFFITTO di Pizzo


Capisco che intendevi

A volte il rischio

Di una vita folle

È la sola strada

Da percorrere

Persino io l’ho capito

Ci si deve distinguere

Dalle masse

Sennò si fa la fine

Di quelli che le masse

Le fanno ballare

Co canzoni stupide.

De me se ricorderà

La collera oltre che l’impeto

Questa è la mia era

Parallela al grande impero

Ci vuole resistencia

E un’assoluta devozione

Alla creazione della canzone

Pe non falla triste

Come chi insiste

A voler rimorchiare

In discoteca

Fregne che tengono solo conto

Del conto in banca

Della giacca e della cravatta

Santocielo

Pesco la matta

Faccio sette e mezzo e continuo

Il cielo è buio

Senza stelle

E miei tatuaggi

Sotto pelle

Da ribelle

Assomigliano

A quelli di tanti altri matti

Nel gran mazzo della vita

Peccato che a questi

Manchi la capacità mia

Che modestia a parte

Oltre che pazzo

La faccio cantare Maria

Mentre me la fumacchio

Pensando a n chiodo fisso

Me devo fa er mazzo

Me li devo guadagna

I soldi pe magna e dell’affitto .

Leggi sto rito voodoo

Ti invito

È frutto mio , della Bibbia e

Dei sali di litio

Che nessuno mi invidia.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now