CHI VIVE SPERANDO MUORE INCULATO di Pizzo


le mie speranze

non sono in un politico ben vestito

o in un jullare con lo spritz in mano

ne in un gitano dai rubinetti d’oro

le mie speranze

non si limitano al passaggio

al tempo pieno in ufficio

io voglio morire sudicio tra i miei poemi

io credo che io possa fare lo scrittore

di mestiere

io bevo quasi tutte le sere

e quando non bevo sto male

me so arricchito di avventure

ma ho le tasche vuote

non posso sentire dischi

in cui si parla solo di soldi e mignotte

di droghe e della cattiveria della notte

usando il mio whiskey per farci rime

con Bukowski

le mie speranze

stanno chiuse in un cassetto

che non apro mai

perche chi vive sperando

muore inculato

e allora a capo della mia ITALIA

non voglio nessun uomo

non so come si chiama il progetto

che c’ho in mente

ma è molto lontano dalle speranze

della gente.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now