CARA MAMMA di Pizzo



è per te mamma

sta storia che sto per raccontare

te che mi hai salvato

dalle grinfie del male mentale


gli ingegneri apple mi spiano mi spiano

sanno tutti i miei segreti

e me lo dicono me lo dicono

sappi mamma mia

che avevo si le serpi in capa

e quando è cosi

si va sempre di più verso il fondo

e non c’è paese al mondo

in cui chiedere asilo politico

sai che quel che dico è vero

oltre che critico

mitico mi dicevano

sei quello divertente di quella serata

si , divertente la sera

e depresso cronico il giorno

ma va bene uguale

tu mamma mi hai saputo ascoltare

anche se stavo sul computer muto a scrivere

i miei primi testi indigesti ai più

io che coi dejavu ci andavo a nozze

tu che m’hai ancorato alla realtà

quando barcollavo

per un par de ostriche e de cozze

di bar in bar

serata dopo serata

annacquando

in un trip da mille e una notte

per brutte e insane faccende

donde tutto dipende

da quanti giorni hai passato

nel degrado ignaro del mondo

che ragiona al contrario

cara mamma leggi sta nota

su sto diario

me la so scritta da solo

prima che lo facesse qualche professore

per lavoro.

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

MEGLIO DELL’ASSENZIO di Pizzo

stavo per andarmene come Zidane espulso dalla finale di coppa del mondo pe na capocciata da fuoriclasse fuori di testa ma tu mi hai riacchiappato hai dato alla mia vita un senso penso che se non ci fo

I WILL ROCCO di Pizzo

scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta scotta scotta na cifra scotta na cifra scotta io rocko sopra o

SO VOLARE di Pizzo

morirò molto probabilmente in un manicomio pubblico e non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto perdente non potrete farci niente se non amarmi perche ho dato speranza a sto

©2020 di CantautoreMaledetto. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now